Passio Cristi 2016, un altro successo

La flagellazioneVALGUARNERA- Anche quest’anno la Passio Christi, ha suscitato interesse e apprezzamento da parte del folto pubblico accorso ad assistervi. La sera di Pasqua, diversi angoli del centro storico cittadino, sono diventati il set dove è stata rappresentata la Passione, la Morte e la Resurrezione di Gesù Cristo. Ad organizzare l’evento che ha coinvolto un cast di circa 200 persone, è stata l’associazione socio-culturale, Aretè, con il patrocinio del comune di Valguarnera e con l’aiuto di qualche sponsor locale. Gesù (Mattia Accorso), Maria Addolorata (Antonella Manna), la Maddalena (Verdiana Ruscica), Giovanni (Lillo Camiolo), Pietro (Silvio Vicino), Giuda (Francesco Sardegno), Kaifa (Lorenzo Stazzone), Pilato (Luigi Castoro), Claudia (Desiree Petrina), Erode ( Salvo Scardino), i due ladroni ( Luca Faraone e Antonio Sberna), assieme ad un nutrito cast di altri interpreti, per circa 3 ore, hanno recitato per le strade e piazze del paese. La rappresentazione itinerante si è conclusa in piazza colonello Tuttobene, nell’affascinante scenario dell’antiquarium cittadino, dove si sono state recitate le scene della Crocifissione e della Resurrezione. Un plauso finale è andato a tutti i partecipanti di questa edizione della Passio Cristi e in modo particolare agli organizzatori che da varie settimane lavoravano alacremente per la buona riuscita di una kermesse che oramai da qualche anno, fa parte del calendario degli eventi pasquali valguarneresi.

Arcangelo Santamaria