66enne valguarnerese trovato morto in campagna mentre lavorava col trattore.

Un uomo di 66 anni, Giuseppe Draià di Valguarnera, è stato trovato morto nella tarda mattinata di oggi in contrada Bosco, territorio di Aidone. L’uomo al momento dell’arrivo dei familiari allertati dai vicini è stato trovato a terra con una ferita lacero contusa alla testa a 10 metri dal suo trattore. Da stabilire ancore le cause della morte, se l’uomo si sia sentito male ed è caduto da solo o se è stato sbalzato a terra da un movimento anomalo del trattore. Vana la corsa dell’ambulanza del 118, quando è arrivata non c’era più nulla da fare. Sul posto il medico legale per constatarne il decesso e i carabinieri della Compagnia di Piazza Armerina che stanno sentendo i vicini ed effettuando i rilievi per stabilire le dinamiche della morte. Giuseppe Draià era lo zio del sindaco Francesca Draià, fratello del padre. Era un infaticabile lavoratore e persona stimatissima a Valguarnera.

Rino Caltagirone