Big Aretè “vince la scommessa” del Gobbo di Notre Dame al Garibaldi di Enna

Sold out  al teatro Garibaldi di Enna, dove domenica sera è andato in scena “Il Gobbo di Notre Dame”, musical preparato dall’associazione valguarnerese, Big Aretè, con la regia di Marisa Albani e Natascia Vicari. La storia di Quasimodo (gobbo rinchiuso nella cattedrale parigina di Notre Dame) e della bella Esmeralda, è stata magistralmente interpretata dal nutrito cast formato da bambini, ragazzi e ragazze valguarneresi, che in meno di un mese hanno trasformato in uno splendido musical il celebre romanzo di Victor Hugo. Ad onore del vero, l’associazione culturale “carrapipana”, si era già cimentata nell’interpretare “Il Gobbo di Notre Dame”, portandolo in scena a Valguarnera come uno degli eventi culturali estivi. Ma l’esordio in teatro era tutt’altra cosa e un’autentica scommessa. Alla fine la scommessa è stata vinta e la standing ovation finale ha suggellato una performance teatrale di tutto rispetto. Una nonna (Nuccia Maugeri) che leggeva da un libro magico alle sue due splendide nipotine (Alice Ilardi e Adele Scardino) la storia ambientata nella Parigi del 1482, ha fatto da introduzione al musical, che via via ha preso sempre più quota sino a volare alto e sfiorare le guglie di Notre Dame. Uno spettacolo fatto in casa, frutto della passione  di un gruppo di volontari il cui scopo primario è quello di dare una alternativa ai giovani del paese. <<L’occasione è stata propizia per inserire nel cast 7 ragazzi che si sono perfettamente integrati- dice la presidente dell’associazione Big Aretè, Natascia Vicari- segnalati dai servizi sociali del comune di Valguarnera e dal tribunale dei minori di Caltanissetta, tramite il progetto Pim (Progetto inserimento  minori)>>. Già a Pasqua, l’associazione Big Aretè, per le strade e le piazze cittadine aveva messo in scena la Passione di Cristo, anche questa sugellata dal successo di pubblico e di critica. Il tempo di chiudere in magazzino i costumi e le scenografie della Gerusalemme di Gesù Cristo e il motore organizzativo di questa splendida macchina (Natascia Vicari, Marisa Albani, Mario Palacino, Nino Presti e Angela D’Alia), ha ricominciato a girare a pieni ritmi. <<Un grazie- sottolinea Natascia Vicari- va al dottor Sergio Maffeo, responsabile dell’Ufficio Eventi del comune di Enna, che ha fortemente voluto il nostro musical al teatro Garibaldi>>. In poco meno di un mese, lavorando a ritmi serrati “Il Gobbo di Notre Dame”, era pronto. “Non è importante dove nasci. Non è importante se sei bello o brutto. L’importante è il tuo cuore”. È stata questa la massima recitata in scena al Garibaldi di Enna. Una massima divenuta il filo conduttore della serata. Un filo invisibile che ha cucito un abito meraviglioso che tutto il cast di Big Aretè ha splendidamente indossato e che ha tutta l’intenzione di indossare prossimamente. La favola continua. Valguarnera può vantarsi di avere una vera compagnia teatrale; un gruppo di organizzatori eccellenti; ragazzi e ragazze, pronti a mettersi in gioco, capaci di fare gruppo; vogliosi di donare agli altri i propri sacrifici e le proprie emozioni. Tutto volontariamente, senza chiedere nulla in cambio, se non quell’applauso finale che li ha gratificati e resi felici.

Arcangelo Santamaria

Il Cast

Cantanti: QUASIMODO Simone Scarpaci (gobbo campanaro); GRINGOIRE Salvatore Scardino (poeta), CLOPIN Lorenzo Stazzone (capo degli zingari), FROLLO Giuseppe Arena (Arcidiacono di Notre Dame), FEBO Luigi Castoro (capitano arcieri del re), ESMERALDA Martina Millemaci (zingara), FIORDALISO Manuela Chiollo (promessa sposa di Febo) Guardie di Febo: Paolo Indovino Philip Castoro, Giovanni Patermo, Eugenio Oglialoro.

Ballerini/clandestini: Fabiola Presti, Alessandra Impellizzeri, Celine Platania, Sonia Bonaventura, Vincenzo Piazza, Laura Santamaria, Gresja Platania, Manuela Lauria, Odil Platania, Sara Campione, Shanaia Palacino, Melissa Nasello, Alex Tumino, Antonio Santamaria, Marco Prato, Gianmarco Lombardo, Chiara Longo, Emanuela Arcuria, Federica Oliveri, Arianna Impellizzeri.

Coreografie di Fabiola Presti e Natascia Vicari

Scenografie: Angela D’Alia, Nino Presti, Marisa Albani

Nel ruolo delle nipotine Adele scardino ed Alice ilardi e l’ amichevole partecipazione di Nuccia Maugeri nel ruolo della nonna

Service video-audio-luce STUDIO5​ srl Andrea D’Amico e Natascia Vicari.