I ragazzi della Pro Sport in evidenza ai Campionati Regionali di Siracusa

I Ragazzi della Pro Sport a Siracusa

I giovani Ragazzi e Ragazze della Pro Sport 85 Valguarnera, hanno partecipato ai Campionati Regionali Individuali di categoria che si sono svolti a Siracusa. <<Abbiamo ottenuto lusinghieri risultati- dice il presidente, Filippo Giarrizzo- che lasciano ben sperare per il futuro del nostro vivaio>>. Il migliore risultato di giornata è stata la medaglia di bronzo per Michele Litteri nel Salto in Alto con la misura di 1,33 (2 centimetri sotto il personale), che ha fatto vedere ampi margini di miglioramento in questa specialità. Nella stessa gara 6° posto con medaglia, (nelle categorie giovanili vengono premiati i primi 6), per Giuseppe Giarrizzo che, dopo l’1,40 saltato la scorsa settimana, sperava in qualcosa di meglio, ma è stato limitato da un piccolo infortunio subìto nel riscaldamento. Gli stessi due ragazzi erano stati autori, un’ora prima, di una bella gara di Lungo con oltre 18 atleti in pedana. Giarrizzo si era piazzato al 6° posto con 4,28, mentre Litteri al 7° posto con 4,20, ambedue al loro primato personale. Nei 60 ostacoli ottime le prove di Gianmarco Lombardo sceso a 10″2 (miglioramento di due decimi) e 5° in classifica davanti al compagno di squadra, Pietro Scavuzzo, 6°con 10″4 e a Gaetano Bonasera 7° con 10″6, con Claudio Taranto 12° in 11″6.Gianmarco Lombardo ha poi conquistato un altro buon 5° posto nei 60 piani, dove vanta un personale di 8″77 elettrico, segnando il crono manuale di 8″6. Pietro Scavuzzo ha migliorato il suo personale nel Vortex ottenendo il 4° posto con 40,50. Sesto nel Vortex Andrea Cultraro che ha lanciato appena 39,36 (vanta un personale di 44,30), ma è andato comunque a medaglia piazzandosi in sesta piazza. Cultraro ha poi doppiato ottenendo un buon 5° posto nel Peso con 9,24 anche se con una misura inferiore di più di due metri rispetto al personale di 11,44. Tra le Ragazze, ottima la prova nei 60 piani di Elena Carbonaro, ragazza del 2000 e al primo anno di categoria ha siglato il suo primato personale con 9″1 piazzandosi in 7° posizione. Nella stessa gara buona la prova di Serena Vaneria, all’esordio in gare regionali, che ha siglato un buon 9″4 con relativo 10° posto. Nei 60 ostacoli medaglia e 6° posto per Sofia Oglialoro che eguaglia il suo personale di 12″4. Infine, nel Lungo 3,16 per Serena Vaneria e 15° posto ma con personale migliorato di 16 cm. Nei mille metri, Antonino Santamaria, a causa di un problema fisico, si è dovuto fermare dopo 300 metri.