Assemblea pubblica a Valguarnera contro la chiusura degli ospedali

ospedale-chiello-di-piazza-armerina

“Gli Ospedali di Piazza Armerina e Leonforte non si toccano, ma soprattutto non devono morire” A farsene interpreti un gruppo di privati cittadini che a tale scopo hanno organizzato un’assemblea pubblica per venerdì 20 alle 17,30, presso i locali della Chiesa Madre. Interverranno tra gli altri, i sindaci dei due centri Filippo Miroddi e Francesco Sinatra i quali relazioneranno sull’incontro avuto con l’Assessore regionale alla Sanità Bartolo Gucciardi e sulle iniziative che intendono intraprendere. Parecchie ad oggi le manifestazioni di solidarietà provenienti dai centri vicini per tenere in vita i due nosocomi. Per la cittadinanza valguarnerese il problema è molto sentito per la viciniorità dei due ospedali, soprattutto con quello di Piazza Armerina che dista dal centro abitato appena 15 Km. In condizioni normali di percorribilità stradale, arriva presso la struttura ospedaliera, forse prima un valguarnerese, che un piazzese che abita dall’altra parte della città. Sono tanti infatti i cittadini che giornalmente per qualsiasi esame strumentale o per un ricovero si servono delle strutture del “Chiello” ed è per questo che anche in paese c’è forte preoccupazione.

Rino Caltagirone