L’opposizione chiede delucidazioni sulla vicenda del Circo.

La concessione del campo sportivo al “circo Wigliams” da parte dell’Amministrazione Comunale, lascia strascichi. Il gruppo consiliare di minoranza “l’Altra Voce”, chiede infatti al sindaco Francesca Draià- attraverso un interrogazione con risposta scritta- delucidazioni in merito alle dimissioni di Filippo Giarrizzo da presidente della Consulta dello Sport. Come si ricorderà un paio di settimane fa il sindaco concesse autorizzazione per il montaggio del Circo all’interno del campo sportivo. Tutto ciò provocò la reazione del presidente della società calcistica Valguarnera 2010 Arcangelo Santamaria nonché del presidente della Pro Sport ’85 Filippo Giarrizzo che si dimisero da componente e presidente della locale Consulta. Non solo, ma il Circo proprio nell’unico impianto sportivo di Valguarnera provocò aspre critiche su testate regionali e nazionali (intervenne perfino la Gazzetta dello Sport), considerato che proprio all’interno della struttura, nel pistino annesso al rettangolo di gioco, si allena giornalmente il campione azzurro di salto in lungo Filippo Randazzo che quest’anno ha sfondato il muro degli 8 metri (8,05 per l’esattezza) ai campionati italiani indoor di Ancora e che con molta probabilità dopo gli europei al coperto parteciperà agli europei Under 23 di metà luglio. Quindi in un momento cruciale della preparazione. Duro fu lo sfogo del presidente Giarrizzo che preoccupato dai danni che poteva subire l’impianto dichiarò ai quotidiani: “Essere sfrattati dall’impianto in un momento chiave della preparazione è un vero atto di ignoranza sportiva e di insensibilità istituzionale oltre che ineducazione vera e propria dato che abbiamo appreso dell’avvenuta autorizzazione al circo di installarsi al campo sportivo, dai manifesti che pubblicizzano gli spettacoli”. Alla luce di tutto ciò è intervenuto come accennato, il gruppo di minoranza che chiede adesso spiegazioni alla Draià : “considerata l’indifferenza mostrata dall’Amministrazione Comunale- scrive il gruppo di minoranza- e visto che nel 2009 il complesso sportivo venne ristrutturato con una spesa di 620 mila euro, chiediamo se l’amministrazione comunale ha informato le associazioni sportive con riferimento dettagliato alla tempistica riguardante la concessione dell’impianto per le manifestazioni circensi e se è stata convocata la commissione di vigilanza pubblico Spettacolo ed eventuali pareri espressi dall’Ufficio Tecnico e dal Comando di polizia Municipale; infine se si è provveduto a fare un verbale antecedente, attestante lo stato in cui è stato consegnato l’impianto e se è stata effettuata la verifica susseguente su eventuali danni provocati”.

Rino Caltagirone

One thought on “L’opposizione chiede delucidazioni sulla vicenda del Circo.

  • 8 maggio 2017 at 22:53
    Permalink

    Siete solo egoisti, invece di pensare al bene del paese e alla gioia dei nostri figli e non solo si pensa a fare solo polemica…. mi meraviglio come vi fanno pubblicare tutte queste idiozie…

Comments are closed.