Perquisizione dei Carabinieri a Valguarnera. Probabile “droga party” alla Villa Nuova

Nella prima mattinata di oggi i carabinieri di Valguarnera, una decina in tutto, coadiuvati da unità cinofile hanno perquisito da cima a fondo la Nuova Villa comunale ove sembra siano state rinvenute diverse dosi di droga e di materiale vario. Sempre nelle prime luci dell’alba gli stessi militari dell’Arma hanno effettuato diverse perquisizioni domiciliari a casa di soggetti sospettati di spaccio ed uso di sostanze stupefacenti, sul cui esito l’Arma sta effettuando ancora alcun riscontri. Seguirà al tal riguardo una nota particolareggiata. C’è da registrare che la Villa Comunale nei giorni precedenti, sabato e domenica, è stata meta di tanti giovani per via di alcuni spettacoli musicali. Quindi è verosimile, stante a quanto trovato questa mattina, che alcuni di loro abbiano voluto festeggiare in un modo per loro brillante, magari con un droga party. Ma la cosa che bisogna maggiormente sottolineare e sulla quale bisogna fare la massima riflessione è che la questione droga a Valguarnera è diventato un fenomeno che desta allarme sociale e che deve fare alzare parecchio le antenne alle istituzioni, alla scuola in particolare, ma soprattutto ai genitori che hanno figli in età adolescenziale. Non è la prima volta infatti che i carabinieri intervengono capillarmente per stroncare questo fenomeno, trovando in molti casi protagonisti passivi ragazzini ancora non maggiorenni.

Rino Caltagirone