Cerimonia di intitolazione della “Villa Nuova” al Generale Tomaso Lomonaco

Giorno 5 Agosto 2017, nell’ambito delle manifestazioni dell’Estate Valguarnerese, avrà luogo la cerimonia di intitolazione della “Villa Nuova” al concittadino Tomaso Lomonaco, medico e generale dell’Aeronautica militare, considerato il padre della medicina aerospaziale italiana.
Presenzieranno all’evento la figlia Roberta e gli altri famigliari, i vertici dell’Aeronautica militare con il generale Enrico Tomao capo del Corpo sanitario nazionale, il colonnello Federico Fedele comandante del 41° Stormo di stanza a Sigonella, il tenente colonnello Paola Verde del Reparto di medicina aerospaziale. Quest’ultima, medico e grande estimatrice di Lomonaco, terrà la relazione biografica “Un medico tra gli aviatori” nel salone del Circolo Unione.
La rappresentanza militare, le autorità e gli altri convenuti saranno accolti dal sindaco Francesca Draià alle ore 18 in Piazza della Repubblica. Lo stesso sindaco annuncia che sarà collocata una targa in ricordo del gen. Lomonaco davanti all’abitazione in cui è nato, in via Treves. Sempre Draià riceverà un riconoscimento alla Valle dei templi di Agrigento in occasione del festival della scienza, perché la sua amministrazione ha portato a compimento questa iniziativa per onorare Lomonaco. Il 5 agosto, dopo i saluti istituzionali, la conferenza e la proiezione di un video, un corteo si snoderà attraverso le principali vie cittadine per raggiungere la Villa Nuova e procedere con la cerimonia d’intitolazione e la scopertura della targa commemorativa. Subito dopo si potrà visitare il percorso fotografico sul generale Lomonaco allestito all’interno della villa a lui intitolata.

Salvatore Di Vita