La giunta approva l’istituzione del “Lavoro accessorio occasionale”

Esprime soddisfazione il sindaco Francesca Draià, perché la sua la giunta ha approvato l ‘istituzione del “Lavoro accessorio occasionale” , una azione a favore dei disoccupati e delle ragazze madri che permetterà di potere lavorare attraverso buoni lavoro. <<Visto che l’attuale quadro di crisi economica, unito alle rapide modifiche del mercato del lavoro, rischia di aggravare e di rendere irreversibili le condizioni di esclusione lavorativa e sociale di chi è disoccupato da lungo periodo, di chi non è ancora entrato nel mondo del lavoro oppure di chi si trova in gravi difficoltà nella ricerca del lavoro. L’ amministrazione comunale – dice Draià- sempre sensibile alle problematiche concernenti il tessuto socio-economico-territoriale, attraverso questa azione, e con i “buoni lavoro” potrà fare fronte ad eventuali emergenze>>. Il sindaco, entra nel merito e spiega come funzioneranno. <<La scelta dei soggetti che dovranno essere utilizzati mediante il meccanismo dei nuovi “buoni voucher”, avverrà tramite la pubblicazione di un apposito bando. In pratica- aggiunge- si tratta di un avviso per acquisizione disponibilità a svolgere lavoro di natura occasionale presso il Comune. I contratti di prestazione occasionale potranno essere utilizzati esclusivamente per esigenze temporanee o eccezionali>>. Francesca Draià sottolinea: <<I soggetti beneficiari saranno utilizzati nell’ambito di progetti speciali rivolti a specifiche categorie di soggetti in stato di povertà, di disabilità, di detenzione, di tossicodipendenza o di fruizione di ammortizzatori sociali; per lo svolgimento di lavori di emergenza correlati a calamità o eventi naturali improvvisi; per attività di solidarietà, in collaborazione con altri enti pubblici e/o associazioni di volontariato; per l’organizzazione di manifestazioni sociali, sportive e culturali. Riteniamo- conclude il sindaco- che questo siano azioni importanti nei confronti dei disoccupati, giovani e ragazze madri>>.

Arcangelo Santamaria