Il musical della “Big Aretè” in scena al Cous Cous Fest di San Vito Lo capo

Palcoscenico di prestigio per l’associazione valguarnerese “Big Aretè- Creare Arte” che sarà tra i protagonisti del rinomato “Cous Cous Fest 2017” di San Vito Lo Capo (Tp) con il musical “Colori e suoni di Parigi”. Una esibizione prevista per venerdì 22 settembre, alle ore 22, in piazza Santuario, che vedrà in scena un cast di 60 persone, ragazzi e ragazze tutti di Valguarnera, che con impegno e dedizione, hanno perfezionato “Colori e suoni di Parigi”, ispirato all’opera Notre Dame de Paris di Victor Hugo. Un musical per la prima volta messo in scena nel programma dell’Estate Valguarnerese 2016, che per il successo ottenuto, la scorsa primavera è stato tra il calendario degli eventi primaverili del teatro Garibaldi di Enna. Adesso un altro salto di qualità per il sodalizio culturale valguarnerese, presieduto da Natascia Vicari che, orgogliosa per il lavoro svolto assieme al suo gruppo di stretti collaboratori e per l’impegno dei suoi ragazzi, dice:<< Grazie all’impegno e alla dedizione dei giovani e dei ragazzi, in maniera del tutto volontaria, portiamo in scena degli spettacoli che realizziamo sempre in economia, utilizzando per le scenografie materiale di riciclo e “sfruttando” al meglio le attitudini di tutti noi volontari>>. Big Aretè-Creare Arte opera anche nel sociale, grazie ad un progetto attivato in simbiosi con i servizi sociali del comune di Valguarnera che ha permesso l’inserimento di “minori e rischio” nel cast teatrale. La trasferta a San Vito Lo Capo, ovviamente è stata dura da organizzare e per questo la presidente, Vicari, oltre al ringraziare tutto il suo cast e il comune di Valguarnera, conclude ringraziando <<il comune di Valguarnera, la Uisp di Enna, lo sponsor Decò e l’Enna Calcio>>, a dimostrazione che l’unione tra sodalizi e la sinergia con le istituzioni da sempre buoni frutti.

Arcangelo Santamaria