118: nel 2017 circa 600 interventi

Anche il consuntivo dell’anno 2017, dimostra che la postazione del 118 di Valguarnera è divenuta sempre più strategica e di fondamentale importanza per le operazioni di primo soccorso in questa zona centrale della Sicilia. Nell’anno appena conclusosi l’ambulanza del 118 di Valguarnera, oramai di stanza presso l’ex postazione della polizia municipale sita in via Sant’Elena, ha effettuato circa 600 interventi, ben 200 in più rispetto al 2016. Per fare un raffronto che conferma la crescita di questa importante struttura sanitaria,  basti citare il numero di interventi (circa 200), nel biennio dell’apertura della postazione valguarnerese, che risale al 2006-2007. Da allora, quindi, gli interventi del 118 sono quasi triplicati e sono divenuti sempre più ad ampio raggio, visto che l’ambulanza valguarnerese, oltre a servire il territorio urbano, viene di frequente chiamata a coprire le chiamate provenienti da Piazza Armerina, Enna ed Aidone, quando le ambulanze operative a Piazza Armerina ed Enna, sono già impegnate in altri interventi.  Il 118 valguarnerese, operativo H24, inoltre interviene lungo la strada provinciale Sp4,  arterai molto trafficata che conduce alla valle del Dittaino e al vicino svincolo autostradale della A19 Palermo- Catania. Importante la presenza  e l’ operatività  anche a Dittaino, zona nella quale, oltre a vari opifici, già da qualche anno è attivo l’Outlet Village. Per i cittadini valguarneresi e non solo, la salvaguardia di questo avanzato posto di primo soccorso, visto anche il malandato stato di varie strade provinciali, resta dunque una della maggiori priorità.

Arcangelo Santamaria