Gli atleti della Pro Sport 85 ai Campionati Italiani Indoor

Anche quest’anno la Pro Sport 85 Valguarnera, ormai celebre team di atletica leggera, sarà presente ai Campionati italiani Indoor per le categorie Juniores e Promesse, che a partire da oggi si svolgeranno ad Ancona. Per tutto l’inverno, il coach Carmelo Giarrizzo ha seguito la preparazione del campione italiano di salto in lungo, Filippo Randazzo ed ha a curato gli allenamenti del saltatore in alto, Giuseppe Giarrizzo e del triplista Lorenzo Moscuzza. Filippo Randazzo, atleta tesserato per le Fiamme Gialle ma i cui risultati vengono ascritti ancora per un anno alla Pro Sport 85, si presenta in veste di favorito nella gara di salto lungo, categoria Promesse, forte del suo 8,05 siglato lo scorso anno su questa stessa pedana agli Assoluti, quando ingaggiò un favoloso duello con Jacobs e Howe, aggiudicandosi l’argento e la convocazione per gli Europei di Belgrado. A desciverci le condizioni di Randazzo è il presidente della Pro Sport 85, Filippo Giarrizzo:<< Randazzo è reduce da una preparazione invernale a pieno regime dove ha cercato col suo staff tecnico, medico e fisioterapico di curare ogni aspetto nei minimi particolari. Il suo obbiettivo è quello di esordire in questa stagione al coperto con una misura che lo possa portare nelle prossime settimane ad essere protagonista agli Assoluti del 17-18 febbraio e tentare anche la misura che lo possa avvicinare allo standard minimo per partecipare ai Mondiali Indoor di Birmingham>>. Giuseppe Giarrizzo, invece, si presenta nel salto in alto Juniores con la sua misura di 1,94 siglata all’aperto nel 2017, per fare esperienza e magari limare qualche centimetro al suo personale. Anche Giarrizzo ha svolto una preparazione invernale meticolosa e Filippo Giarrizzo sottolinea:<< anche se gli impianti di Valguarnera non aiutano certo nel potere curare alcuni aspetti della rincorsa, forzatamente ridotta per mancanza di spazio, e che quindi ad Ancona risulterà una delle incognite da verificare in gara assieme ad una forma fisica debilitata negli ultimi giorni da una imprevista febbre influenzale stagionale>>. Motivo di orgoglio per la Pro Sport 85 è anche la presenza di Lorenzo Moscuzza e il presidente del team dice: <<Il nostro tecnico, Carmelo Giarrizzo, che seguirà sia Randazzo che il nipote Giuseppe ad Ancona, avrà occhi anche per un suo terzo atleta impegnato nel salto triplo: Lorenzo Moscuzza. Moscuzza, figlio d’arte, il papà è tuttora primatista regionale nel Triplo allievi, è tesserato per la Milone Siracusa ma per tutto l’inverno ha fatto lo spola tra la città aretusea e Valguarnera per allenarsi nella “Scuola dei Salti Siciliana” del nostro piccolo centro. Si presenta ad Ancona forte di un 14,00 mt. di tutto rispetto ma le prospettive e le speranze sono quelle di vederlo nella finale ad otto condita magari da un miglioramento del suo personal best>>. Anche quest’anno sarà possibile seguire la manifestazione in diretta video su: streaming su http://www.atletica.tv/.

Arcangelo Santamaria