Il programma della 2^ sagra dello zafferano.

Sabato e domenica prossima ovverossia il 27 e 28 ottobre, piazza della Repubblica e altre zone del paese saranno imbellettate a festa. Promotori dell’evento, operatori commerciali, associazioni e dipendenti del Comune sono al lavoro per allestire mostre e stands, ove saranno esposti prodotti legati alla preziosa spezia, denominata non a torto dagli ideatori del progetto, il Comune e l’ associazione Caropepe Sicily Food, presieduta da Nino D’Angelo,”L’oro rosso di Sicilia”. Saranno due giorni in particolare domenica, all’insegna della buona musica, del sano divertimento, delle visite guidate, del gusto e dell’arte culinaria, legati sempre allo zafferano. Si potrà gustare di tutto: risotto, zucca e zafferano, arancini allo zafferano, gelato allo zafferano, biscotti e thé allo zafferano nonché altri prodotti tipici. Per l’intera giornata poi, salsicciata, ricotta e sfingi allo zafferano.
Questo comunque, il ricco programma: Si inizia sabato 27 alle 15 in piazza della Repubblica con un mini torneo di calcio organizzato dalla A.S.D. Valguarnerese. Alle 16 il convegno nell’Aula consiliare, dal titolo “Focus sullo zafferano” aspetti salutistici, agronomici, commerciali ed usi culinari, a cura della associazione “Caropepe Sicily Food e della cooperativa “Oro Rosso di Sicilia”: interverranno il sindaco Francesca Draià, Antonino D’Angelo presidente della Oro Rosso, Fabio Gresta dell’Università di Reggio Calabria, Giuseppe Ruberto del C.N.R. di Catania, Stefano Rizzo direttore CNA “Turismo Esperenziale” Marcello Troìa direttore Gal Rocca di Cerere Enna. Alle 19 inaugurazione in piazza della Repubblica della sagra con apertura degli stands e giro per le principali vie cittadine della Banda musicale Santa Cecilia alle 21 un concerto musicale. Domenica 28 ottobre si inizia di primo mattino alle 8,30 con la passeggiata “cibo e salute”, alle 9 Moto Raduno a cura della associazione “Biker Party Now”, alle 10,30 apertura degli stands con degustazione di ricotta allo zafferano prodotta da maestri casari del luogo; alle 11 mostra fotografica dal titolo “I colori dello Zafferano” presso l’Arco di Litteri a cura dell’associazione “F. Lanza”. alle 11,15 Asinando- laboratorio didattico per bambini con gli asini, a cura dell’associazione “Officina- agro- culturale Cafeci”; alle 11,30 degustazione di risotto, zucca e zafferano, arancini allo zafferano, gelato allo zafferano e altri prodotti tipici; per l’intera giornata salsicciata, ricotta e sfingi allo zafferano; alle 12 sfilata per le vie cittadine di Fiat 500 e veicoli storici a cura del club “Fiat 500 Italia” coord. Di Enna; alle 16,30 balletto musicale in piazza, a cura della scuola di danza “Sicily Ballet school”; alle 17 degustazione presso l’Arco di Litteri di thè e biscotti allo zafferano, a cura dell’associazione culturale “F. Lanza”; 18,30 sfilata per le vie cittadine del gruppo folkloristico Fajiddi; ore 20, concerto musicale in piazza della repubblica. Infine per l’intera giornata del 28, l’associazione “valguarneresi nel mondo” metterà a disposizione di turisti e forestieri delle guide per le visite nei palazzi, chiese e monumenti storici della città.

Rino Caltagirone