Wcchj ch nan…

Se si va alla Lezioni di cappapipano tenute su Facebook dal nostro responsabile culturale (https://www.facebook.com/groups/74474034568) si possono leggere i “compiti” e la correzione dell’esercizio appena concluso. La discussione su un noto modo di dire permette di allargare il discorso all’ortografia carrapipana e ad escludere ancora una volta la presunta appartenenza della nostra parlata all’area galloitalica. Come si potrà constatare, hanno partecipato alla “lezione” dei graditi ospiti di Palermo, Enna ed Assoro.