Valguarnera sarà presente alla borsa del turismo di Napoli

<<La nostra Valguarnera sarà presente alla borsa del turismo di Napoli con il Circuito Bella Sicilia>>. Ad annunciarlo è la sindaca Francesca Draià, che sta tentando di inserire il paese all’interno dei flussi turistici che dopo il lockdown invaderanno la Sicilia. <<La BMT – spiega Draià- è la prima fiera in presenza in tempo di Covid alla quale partecipa l’assessorato regionale al Turismo. Il circuito turistico Bella Sicilia sarà presente alla XXIV edizione della Borsa Mediterranea del Turismo, all’interno dello stand istituzionale dell’assessorato al Turismo della Regione Siciliana. L’evento si svolgerà, dal 18 al 20 giugno, nel quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare di Napoli>>. Una vetrina importante visto che il circuito Bella Sicilia presenterà diversi itinerari da vivere nell’Isola. <<Il motto dei comuni aderenti- dice Draià- è “Uno per tutti e tutti per uno”, con l’evidenza di una promozione condivisa. Per questo, anche se gli itinerari raggruppano i Comuni per vicinanza territoriale, nulla toglie alla possibilità di vivere l’esperienza mescolando tra loro solo alcune parti degli itinerari o viceversa viverli tutti in sequenza>>. La sindaca si dice soddisfatta e aggiunge:<<Per la nostra comunità è una grande opportunità, una vetrina per fare conoscere Valguarnera e aumentare i turisti. Presto verrà organizzata una iniziativa che coinvolgerà le attività produttive ed i ristoratori del territorio. Dopo il gemellaggio con Kusel continuiamo con la promozione di Valguarnera>>. A quanto pare, quella di Napoli, non è l’unica iniziativa. L’assessore al Turismo, Gianluca Arena che sta lavorando al progetto partenopeo, annuncia:<<Ben presto le telecamere di Bella Sicilia saranno a Valguarnera per raccontare negli ormai consueti documentari la ricchissima storia, le curiosità e le specialità della nostra cucina. Oltre alla fiera di Napoli- dice Arena- saremo presenti alla fiere di Milano, Berlino e Dubai>>.

Arcangelo Santamaria