Giornata nazionale delle Pro Loco

Domenica scorsa la “Nuova Pro loco Terre di Carrapipi”, che ha festeggiato la propria giornata nazionale con un ampio programma che ha animato una porzione del centro storico. Un nutrito programma di eventi ha messo in mostra la capacità organizzativa del sodalizio cittadino. Si è iniziato nel primo pomeriggio con <<I giochi antichi>>, (la chiavuzza e l’elastico); alle 17:30 è partito, nl collaborazione con il Vespa Club Valguarnera, il giro delle Madonne Carrapipane, con un momento toccante di raccoglimento, in cui i vespisti, presso la Madonna della Montagna, hanno ricordato l’amministratore locale, Valerio Caltagirone, grazie al quale quel sito oggi esiste. In serata, prima che tutto il Paese si fermasse per assistere alla finale degli Europei, si è svolta una partecipata tavola rotonda dal tema “Pro loco e sviluppo in rete del territorio”, che ha visto la partecipazione degli assessori Andrea Scoto e Gianluca Arena, del presidente della Pro Loco Michelangelo Di Fede, del vicepresidente provinciale delle Pro Loco Giuseppe Pelligra e dell’esperto di turismo Pietro Accorso. L’occasione è stata propizia anche per il lancio della rassegna estiva “E..state liberi”, che si terrà a luglio ed agosto all’ex carcere borbonico (ora antiquarium e biblioteca), di piazza Colonello Tuttobene.

Arcangelo Santamaria