Guardia medica chiusa. In caso di necessità recarsi al pronto soccorso

Chiude la guardia medica a Valguarnera e rimarrà chiusa fino alle ore 20 di domenica. Chi avrà bisogno di cure sanitarie dovrà recarsi al pront soccorso più vicino o comporre il 112. Nelle prossime ore tutti gli approfondimenti con le reazioni delle istituzioni comunali, del mondo politico e dei cittadini. Nel frattempo e in piena pandemia si obbliga la cittadinanza valguarnerese a recarsi negli ospedali di Enna e Piazza Armerina. Qualche giorno addietro lo avevamo scritto ed avevamo lanciato l’allarme su quanto stava per succedere. L’Asp, a quanto pare, non trova medico disposti a coprire i turni di guardia medica a Valguarnera. Avevamo scritto anche delle oramai croniche disfunzioni al poliambulatorio comunale, altro importante presidio sanitario cittadino, nel quale negli ultimi giorni, le carenze di organico riguardano anche il personale amministrativo e non solo i camici bianchi. Noi scriviamo di Valguarnera, ma le stesse disfunzioni riguardano anche altri paesi della provincia di Enna. E allora occorre che i super pagati dirigenti dell’Asp di Enna, spieghino bene cosa sta succedendo.

Arcangelo Santamaria