Randazzo e il Sindaco tagliano il nastro di inaugurazione della nuova pista di atletica

Taglio del nastro per la nuova pista di atletica del campo sportivo comunale Sant’Elena. La cerimonia si è svolta ieri pomeriggio e a tagliare il nastro della ristrutturata struttura sportiva sono stati la sindaca Draià e l’olimpionico e campione italiano di salto in lungo, Filippo Randazzo, atleta cresciuto sulla pedana valguarnerese dove continua ad allenarsi insieme al nutrito gruppo di atleti della Pro Sport 85 Valguarnera. Ed è proprio al team valguarnerese del presidente Filippo Giarrizzo e dell’allenatore Carmelo Giarrizzo che la nuova pista è stata riconsegnata. Presente alla cerimonia il delegato provinciale del Coni, Angelo Sberna mentre don Filippo Berrittella ha benedetto la struttura che da qualche settimana ha un fondo tutto nuovo sul quale tanti ragazzi e ragazze si allenano sperando di coronare il sogno olimpico trasformato in realtà da Filippo Randazzo. Subito dopo il taglio del nastro l’amministrazione comunale valguarnerese con la proiezione di un cortometraggio ha raccontato le gesta olimpiche di Filippo Randazzo e tramesso un messaggio di stimolo e di crescita sportiva alle nuove generazioni. Nel suo intervento la sindaca Draià ha ringraziato l’assessore Arena per il lavoro svolto e ringraziato Filippo Randazzo e la Pro Sport 85 Valguarnera per quanto fatto e per l’esempio che danno ed ha aggiunto: <<La valorizzazione degli impianti sportivi e la copertura di parte della pista di atletica sono tra gli obiettivi di questo mio secondo mandato>>. Sulla nuova pista, Filippo Randazzo sta preparando una possibile partecipazione ai prossimi Mondiali Indoor che si svolgeranno a Belgrado. Ringraziamenti per quanto fatto ed un invito a fare ancora di più per l’impiantistica sportiva sono arrivati dalle parole di Carmelo Giarrizzo il mago dei salti che con la sua competenza e la sua passione ha plasmato Filippo Randazzo e cresciuto decine di atleti ed atlete che grazie al presidente Filippo Giarrizzo sono la grande famiglia della Pro Sport 85 Valguarnera. La nuova pista sta già portando i primi benefici. <<Da circa un mese- dice Angelo Sberna che guida lo staff fisioterapico della Pro Sport 85- Filippo Randazzo non mi chiama più per problemi fisici>>. Filippo Randazzo che da anni si è allenato su una pista costruita nel 2008 ed oramai usurata dal tempo, afferma:<< Finalmente anche a Valguarnera torno ad allenarmi su una vera pista di atletica>>. Poche parole, i ringraziamenti di rito e Filippo si rituffa nei programmi di allenamento. Un altro sogno lo aspetta perché alle porte c’è la qualificazione ai Mondiali Indoor di Belgrado.

Arcangelo Santamaria