Chi sono i due nuovi assessori nominati dalla Draià

A poco più di un anno dalla sua rielezione la sindaca Francesca Draia’, sempre più saldamente alla guida della sua carrozza politico-amministrativa che oramai conduce dal 2015, ha deciso di compiere la prima fermata. ” Signori si scende” gridava il vetturino e cosi’ hanno lasciato la carrozza il vice sindaco Filippo Camiolo e l’assessore anziano, Piero Nocilla, per fare posto a 2 nuovi passeggeri. Ma chi sono i 2 nuovi assessori? Fabio Tortorici, 58 anni, sposato e padre di 2 figli è un dipendente di Acqua Enna. Tortorici è da diversi anni nel consiglio nazionale dei geologi ed è anche stato presidente dei geologi siciliani. Politicamente e da amministratore non é alla prima esperienza. Fabio Tortorici, infatti, è stato assessore nella giunta guidata dal sindaco Pippo Gallo ed è stato anche segretario della sezione comunale dei Democratici di sinistra. << Spero di dare il meglio di me stesso- dice Tortorici- ad un paese che ne ha tanto bisogno>>. Carmen Cutrona, 40 anni, sposata e madre di 3 figli è laureata in giurisprudenza ed é una collaboratrice notarile. Dal 2010 al 2015 é stata consigliere comunale con la coalizione che sosteneva il sindaco Sebo Leanza. << Mi auguro di svolgere un buon lavoro- afferma Cutrona- e di mettermi al servizio della comunità, così come faccio da sempre anche con il mio lavoro quotidiano>>. I 2 nuovi assessori sono chiara espressione politica del gruppo di maggioranza che sostiene il sindaco e in modo particolare sono stati sponsorizzati dai consiglieri Carmelo Auzzino e Sara Pecora. In tal modo é iniziato un rimpasto politico che per il momento (ancora c’è da nominare il quarto assessore), ha lasciato fuori la consigliera Filippa D’Angelo, grande elettrice ed enorme serbatoio elettorale della sindaca Draia’, che con il gruppo D’Angelo- Litteri, aveva portato in giunta il vice sindaco Camiolo. Difficile pensare che questa parte politica possa restare fuori dalla nuova squadra di governo. Col valzer appena iniziato potrebbe ballare anche la poltrona del presidente del consiglio comunale Enrico Scozzarella che alle ultime elezioni era la punta di diamante del trio formato con Sara Pecora e Carmen Cutrona. La seconda carica della città che Scozzarella ricopre da più di 6 anni, a questo punto è diventata appetibile ed i prossimi giorni saranno utili a capire cosa accadrà.

Arcangelo Santamaria