Case a 1 euro, scuola e guardia medica…

Il dibattito sulla vendita delle case a 1 euro, al fine di ridare decoro al centro urbano e calamitare a Valguarnera chi volesse vivere al centro della Sicilia e godersi l’Isola, ovviamente non può focolazzarsi sulle liti tra il gruppo proponente ( Onda civica per Valguarnera), e quelli che una volta erano gli alleati di maggioranza. Nel suo ultimo video su Facebook, la sindaca Francesca Draia’ ha tirato fuori l’argomento e ha citato i primi numeri della cosiddetta “manifestazione di interesse”, avviata dall’amministrazione comunale, al fine di sapere quanti sono intenzionati a vendere e quanti sono intenzionati a comprare. L’indagine di mercato, secondo quanto sostenuto dalla sindaca, ha sino ad ora prodotto poca cosa. Solo 5 interessati a comprare e nessuno interessato a vendere. “VALGUARNERA.com” da anni ha acceso le proprie telecamere in vari quartieri del paese, certificando lo stato di abbandono di diversi immobili e dando voce a quanti subiscono le cause di questi abbandoni. Il problema resta.
E la domanda sorge spontanea. Al di là della legittima manifestazione di interesse formulata dall’amministrazione comunale e dell’altrettanto legittima proposta di << Onda civica per Valguarnera>>, visto lo stato di degrado che da anni coinvolge diversi quartieri per la condizione vetusta di vari immobili, esiste in Comune un elenco delle case abbandonate? L’Ufficio Tecnico ha mai tentato di rintracciare i proprietari e, soprattutto, cosa si sta pensando di fare nell’immediato per garantire la salubrità delle zone interessate e la riapertura ( ne esistono già diverse), di quelle strade urbane chiuse per ragioni di sicurezza?
Chiuso questo capitolo, apriamo quello della << Scuola>>. Ovviamente non ci iscriviamo al gioco “Strega comanda colore” che in tanti ricorderanno, sulla facciata del nuovo plesso “Angelo Pavone”, informiamo i lettori ma soprattutto gli utenti, che la mensa scolastica durerà ancora pochi giorni e non durerà quanto l’intero anno didattico. Spiegazioni? Gli alunni-commensali sono stati più di quelli previsti e i fondi si sono esauriti prima. Amen!
Altro capitolo: ” Guardia medica” . La sindaca Draia’, ha informato la cittadinanza che i turni di guardia saranno tutti coperti per l’intero mese di maggio. Non dovrebbe essere una notizia ma avendo sempre informato i lettori delle chiusure del presidio sanitario, Valguarnera.com vi informa anche delle aperture nella speranza che nessuno debba fare ricorso a cure e che non si abitui notizie che in realtà dovrebbero corrispondere alla normalità.

Arcangelo Santamaria