Via Crispi, rilanciamo l’appello del sig. Bologna

A distanza di ben 10 giorni dal nostro video denuncia, sulla chiusura di un tratto di via Crispi ed i disagi patiti dagli abitanti della zona, siamo stati nuovamente contattati dal signor Bologna che oramai da tempo sbatte contro muro di gomma istituzionale che non riesce a trovare una soluzione ad un problema nato nel 2016. << Nessuno degli organi competenti- dice il signor Bologna- si è fatto sentire>>. Valguarnera.com rilancia l’appello alle istituzioni comunali e sanitarie, affinché, dimostrino che chi chiede aiuto allo Stato, sia certo di avere risposte rapide e concrete.

Arcangelo Santamaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: