Immobili abbandonati, ancora nessuna risposta dalle istituzioni comunali

A più di 10 giorni dalla richiesta di un incontro urgente, al fine di trattare la problematica riguardante la fatiscenza di diversi immobili privati e abbandonati al più totale degrado, il comitato cittadino guidato da Carlo Garofalo, non ha ancora ricevuto nessuna risposta dalle istituzioni comunali. Sul problema della fatiscenza degli immobili privati, abbandonati dai loro proprietari; immobili che generano pericolo e degrado, il comitato cittadino con il proprio portavoce, Carlo Garofalo, il 20 settembre scorso aveva chiesto un incontro urgente al sindaco, al comandante della polizia municipale e al capo dell’Ufficio tecnico comunale. <<Nell’ultimo decennio – aveva scritto Garofalo nella richiesta di incontro- si assiste ad un continuo spopolamento del paese, causato dalla crisi occupazionale e dalla chiusura di tante aziende del tessile che garantivano a centinaia di famiglie valguarneresi un reddito certo e prospettive di lavoro sicure. Tale spopolamento sta causando l’abbandono di diversi immobili, i quali, senza alcuna manutenzione, diventano ogni giorno fatiscenti e creano al contempo problemi di sicurezza e di igiene ai diversi cittadini che risiedono nei pressi di queste case>>. Nessuna risposta e’ sino ad ora pervenuta da parte degli organi in indirizzo e Carlo Garofalo, afferma:<< Abbiamo pazientemente atteso la fine delle elezioni. E’ passata più’ di una settimana dalle “distrazioni” elettorali, e credo che sia opportuno trattare e cercare di risolvere i problemi che vive Valguarnera. Auspico- conclude il rappresentante del comitato cittadino- che nelle prossime ore arrivi una convocazione per l’incontro che abbiamo richiesto>>.

Arcangelo Santamaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: