Cultura e Società

I risultati della missione archeologica a Rossomanno saranno illustrati alla cittadinanza

Venerdì 7 giugno alle ore 17:30 nel salone di rappresentanza del Circolo Unione a Valguarnera la «Missione Archeologica a Rossomanno» incontra la cittadinanza per illustrare i risultati della ricerca sul campo appena conclusa. Protagonisti dell’evento, l’«Università Telematica Internazionale Uninettuno» che nell’ambito di una convenzione di durata triennale con la Soprintendenza per i Beni culturali di Enna ha svolto il II step di ricerca di due settimane nell’importante sito archeologico di Rossomanno. Presenti all’incontro del Circolo Unione il soprintendente di Enna Angelo Di Franco e tutti i protagonisti della campagna di rilievi e ricognizioni, con il vice preside della Facoltà per i Beni culturali di Uninettuno Luca Girella, il professore Emanuele Brienza, l’archeologa Eleonora Draià, Marco Anzalone, Federica Bufalino e tutti gli studenti che hanno preso parte all’iniziativa.

Nella stessa giornata di venerdì 7, dalle ore 9 alle 12:30, quanti interessati potranno accedere nel sito della ricerca (zona Cozzo Campana-Cafeci) per interagire «dal vivo» con l’attività dei ricercatori.

Salvatore Di Vita