Ridata visibilità ad una delle più importanti miniere d’Italia, Grottacalda.

Il tornado che l’anno scorso ha causato tanti danni nel tratto di bosco tra Floristella e Grottacalda almeno un risvolto positivo l’ha avuto. Ha ridato visibilità alla principale concentrazione di forni e calcheroni della dismessa miniera di Grottacalda. Lo si vede adesso con il completamento dei lavori di sgombero degli alberi abbattuti dal violento vortice d’aria. Quei ruderi, assieme a quel che rimane del «Pozzo Grande», del «Santa Rosa» e dell’imponente struttura del «Mezzena», sono oggi i resti d’archeologia industriale di una delle

Continua a leggere

Ultimato l’asfalto e la segnaletica sulla SP4 a Grottacalda. Entro il 20 novembre la riapertura.

Il tratto di strada della Sp4, all’altezza del bivio Grottacalda, dopo ben 11 anni di calvario e danni economici sarà riaperta al pubblico entro il 20 novembre. A dichiararlo il direttore dei lavori ingegnere Gaetano Alvano, funzionario dell’ex provincia regionale. E’ tutto pronto per renderla fruibile al traffico veicolare- ha detto- ma mancano

Continua a leggere