Ispezione dell’Asp al cantiere Progitec di Valguarnera. Ambiente di lavoro non rispetta condizioni minime igienico-sanitarie

Il direttore del Dipartimento, Giuseppe Stella, ha inviato una relazione su quanto riscontrato alla fine di marzo nell’immobile di contrada Paparanza, di recente preso in affitto dalla Progitec, oltre che alle istituzioni comunali valguarneresi anche alla Procura della repubblica di Enna, all’Ispettorato del lavoro, al prefetto di Enna e al responsabile della ditta Progitec.

Continua a leggere

Polemiche tra esercenti e la Sindaca per delle foto pubblicate sui social

La sindaca Francesca Draià, con un post sul proprio profilo Facebook, corredato da relative foto, si è lamentata delle condizioni in cui viene fatta ritrovare la centralissima via Sant’Elena la domenica mattina. Ma la “sfuriata social” del primo cittadino non è andata giù a diversi commercianti che, oltre vedersi mettere alla berlina sui social con foto dei loro negozi, hanno replicato pubblicando fotografie di cani randagi che fanno razzia dei rifiuti

Continua a leggere

Appalto rifiuti, Progitec: “Condizioni richieste dal Comune irrealizzabili”

Dopo la General Montaggi, un’altra ditta solleva dubbi sul capitolato della gara d’appalto relativo alla gestione del servizio rifiuti a Valguarnera per i prossimi 7 anni. Questa volta, con il proprio legale, l’avvocato Gaetano Spoto Puleo, a farlo è la Progitec, la stessa azienda che attualmente ha in gestione il cantiere rifiuti di Valguarnera.

Continua a leggere

La Sindaca furibonda per l’articolo sulle indagini della gestione rifiuti: “Che la procura indaghi seriamente”. La General Montaggi espone perplessità sulla gara d’appalto

E’ sulla gara d’appalto per la gestione del servizio rifiuti a Valguarnera (in ballo ci sono circa 5 milioni di euro), che si sono accesi i riflettori. Le buste dovrebbero essere aperte entro la fine del mese di marzo. Ma sul bando preparato dall’Ufficio Tecnico comunale c’è chi vuole vederci chiaro ed ha chiesto chiarimenti.

Continua a leggere

Da 4 anni mancano spogliatoi e docce per i lavoratori del cantiere dei rifiuti, il Servizio di Prevenzione dell’Asp invia atti alla Procura.

Anni addietro, quando il cantiere di Valguarnera era gestito direttamente dall’Ato, il luogo dove venivano parcheggiati gli automezzi e dove si trovava lo spogliatoio per i dipendenti, fu sequestrato dai carabinieri, perché non ritenuto conforme alle norme vigenti in materia di cantieri di lavoro. Da allora, gli operatori del cantiere non hanno più avuto uno spogliatoio e gli automezzi sono stati parcheggiati alla periferia del paese accanto al cimitero comunale.

Continua a leggere

Otto consiglieri chiedono una seduta straordinaria del consiglio comunale per ridurre la TARI

In pratica si sta mettendo in atto la proposta partita 2 anni fa dal gruppo “L’Altra Voce per Valguarnera”, dal comitato cittadino e dal Meetup 5 Stelle, di ridurre la tariffa sui rifiuti. Tra i banchi del consiglio comunale, oltre ai gruppi consiliari di minoranza de “L’Altra Voce per Valguarnera” e Forza Italia, firmatari della proposta sono i consiglieri

Continua a leggere