Rosso di sera… Buon Anno si spera!

Le usanze e le scaramanzie per dire addio al vecchio anno e dare il benvenuto al nuovo sono tante.
La più nota riguarda proprio l’abbigliamento!
La tradizione vuole che, sia uomini che donne, indossino almeno un accessorio intimo rosso sotto i vestiti.
Ma da dove nasce questa tradizione?
Secondo alcuni, l’usanza del colore rosso per Capodanno, proviene dal simbolismo cinese, che identifica il rosso come il colore della buona sorte.
La leggenda narra che gli uomini utilizzavano il rosso del fuoco per scacciare e spaventare il Nìan, la bestia che mangiava gli uomini.
Un altro filone di pensiero fa risalire questa tradizione ai tempi di Ottaviano Augusto nel 31 secolo A.C., quando si indossava qualcosa di rossa per il Capodanno romano poiché era il colore che rappresentava il potere, la salute, il cuore e la fertilità.
Proprio per questa ultima qualità, il rosso era il colore, anche, nuziale.
Effettivamente questa nuance è densa di significati positivi, il rosso è il colore del buon auspicio.
Nell’arte è il simbolo della fortuna, della forza, del fuoco e del sangue.
È un colore molto potente, sorgente di energia, stimola le forze del bene ed espelle l’energia negativa.
Sarà vero che il rosso a Capodanno porta fortuna?
Nel dubbio meglio non rischiare…ricordate, però, che l’accessorio deve essere rigorosamente nuovo e regalato!
Stefania Avola