Asia Cordaro convocata nella Rappresentativa Siciliana per i Campionati Italiani di Parma

La valguarnerese Asia Cordaro, atleta della Pro Sport 85 Valguarnera, è stata convocata nella Rappresentativa Siciliana che prenderà parte ai Campionati Italiani Individuali e per Regioni “Cadetti e Cadette” che si svolgeranno a Parma. Per l’avvenuta convocazione della giovanissima e talentuosa atleta, c’è soddisfazione in casa della Pro Sport 85 Valguarnera e il presidente Filippo Giarrizzo dice: <<Nonostante l’infortunio di fine luglio che le ha impedito di presentarsi al meglio ai Campionati Regionali Individuali di categoria, Asia Cordaro, grazie alle sue eccellenti prestazioni durante la stagione 2021, è stata convocata nella Rappresentativa Siciliana. La nostra atleta sarà in gara sabato 2 ottobre, alle ore 16,30, nella gara di salto in alto dove vanta la misura di 1,46>>. Ma quali sono le condizioni di Asia Cordaro? <<Gli ultimi allenamenti tecnici svolti anche durante il raduno della rappresentativa regionale ad Enna- dice Giarrizzo- la danno in ripresa e la speranza del suo tecnico è che possa avvicinare a Parma il suo personale se non addirittura migliorarlo>>. Le gare del Campionato Italiano Cadetti saranno trasmesse in streaming sul canale web Atletica Italiana Tv: http://www.atletica.tv/. A proposito di salto in alto, sono quasi alla fine i lavori di ristrutturazione della pedana del campo sportivo “Sant’Elena” che stanno riguardando anche il pistino dedicato alla velocità e la pedana del salto in lungo. Al presidente della Pro Sport 85, Filippo Giarrizzo abbiamo chiesto un parere sulla qualità dei lavori che si stanno eseguendo:<< La qualità è ottima. D’altronde abbiamo insistito per fare affidare i lavori alla ditta F.lli Anastasi che è una delle migliori in Italia nella costruzione di impianti sportivi e hanno fatto piste anche all’estero. Rispetto al precedente impianto- conclude Filippo Giarrizzo- abbiamo fatto allargare la pedana di salto in alto>>. La nuova pista sarà inaugurata martedì prossimo e a tagliare il nastro sarà l’olimpionico e campione di italiano di salto in lungo, Filippo Randazzo.

Arcangelo Santamaria