Si indaga sulla vicenda delle esplosioni in Via S. Cristofero

Indagini avviate sull’inquietante episodio avvenuto sabato mattina, intorno alle 3, quando l’intero paese è stato svegliato da 2 forti esplosioni avvenute in pieno centro abitato in via San Cristofero. Ignoti hanno collocato e fatto esplodere 2 rudimentali ordigni. La deflagrazione per fortuna non ha provocato danni alle persone ma ha distrutto il portone di un garage e la porta di ingresso di una abitazione. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. Vista la consistenza dell’esplosivo, solo per un miracolo non si è sfiorata la tragedia. Continuano, quindi, ad essere sempre più tormentate le notti valguarneresi con una escalation di atti criminali ( incendi e danneggiamenti di automezzi), sui quali gli inquirenti stanno cercando di fare luce. In maniera particolare le indagini adesso sono concentrate proprio sulla via San Cristofero, visto che la zona interessata dall’esplosione di sabato mattina, già in passato è stata interessata da altri episodi inquietanti. A dicembre, infatti, ignoti spararono diversi colpi di fucile alle porte di ingresso dell’abitazione dove vivono 2 anziani. Sempre a dicembre, in questo tratto di via San Cristofero andò a fuoco un autocarro.

Arcangelo Santamaria