Sequestro preventivo di oltre 1,5 milioni di euro ad una società ennese della grande distribuzione

L’indagine della Guardia di Finanza di Enna, partita dall’approfondimento di alcune atipiche movimentazioni societarie, mediante complesse indagini finanziarie e documentali, ha permesso di stabilire la riconducibilità della società, oggetto dell’indagine, a quattro persone, le quali, attraverso l’interposizione fittizia di soggetti prestanome e avvalendosi anche dell’apporto di professionisti del settore, hanno posto in essere operazioni societarie e immobiliari con chiare finalità fraudolente.

Continua a leggere

Controlli presso i centri scommesse. Denunciato gestore di un centro di Aidone

Gli uomini della Squadra Amministrativa del Commissariato della Polizia di Stato di Piazza Armerina, diretto dal Commissario Capo Dott. Sergio Carrubba, unitamente a personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – Sede Operativa Territoriale –  Distaccata di Enna, nei giorni scorsi, nell’ambito dell’attività svolta a contrasto del gioco e delle scommesse illegali, hanno accertato che

Continua a leggere

Il Comune taglia gli alberi al “Castello”. Platania: “Non occorre permesso della Forestale, erano divenuti pericolosi per le loro radici”

I due grandi pini che adornavano Piazza Colonnello Tuttobene (conosciuta come “Castello”) e che per decenni hanno visto generazioni di ragazzini giocarci sotto, da qualche giorno non ci sono più. Il comune di Valguarnera, a sentire l’assessore al Verde pubblico, Enrico Platania, è stato costretto a tagliargli per mettere in sicurezza la piazza.

Continua a leggere