Il giudice ordina l’immediata reintegrazione nel posto di lavoro dell’Ispettore Pelligra.

Il giudice Balsamo, oltre a dichiarare la invalidità della sanzione del licenziamento senza preavviso, irrogata lo scorso 29 aprile, ha condannato il comune di Valguarnera (rappresentato dall’avvocato Currao), alla rifusione delle spese di lite che ammontano a mille 50 euro a cui vanno aggiunte le spese di Iva e Cpa.

Continua a leggere

L’area igiene pubblica dell’Asp chiede dettagli sul sistema di raccolta e smaltimento rifiuti.

Fari puntati sul cantiere della Progitec Srl a Valguarnera. L’Asp di Enna chiede chiarimenti sul sistema della gestione dei rifiuti mentre al vaglio degli inquirenti ci sarebbero alcuni contratti di assunzione siglati e poi annullati. All’interno dell’articolo le dichiarazioni della Sindaca Draìà.

Continua a leggere

Sp4, conclusi i lavori di bitumazione ora si attende il finanziamento di altri 2 progetti

In tanti si erano chiesti se i lavori in corso sulla Sp4, la strada provinciale che da Dittaino (svincolo Ss192), conduce a Valguarnera e prosegue per Piazza Armerina, iniziati qualche settimana fa, si fossero bloccati o se si fossero conclusi. Noi abbiamo girato la domanda all’ingegnere Gaetano Alvano del Libero consorzio della ex provincia di Enna.

Continua a leggere

Vicenda Progitec, le analogie tra i fatti di San Pietro Clarenza e Valguarnera

I risvolti dell’operazione “Differenziata” che lo scorso 5 giugno, hanno portato all’arresto di 4 persone e tra queste il sindaco di San Pietro Clarenza, Giuseppe Bandieramonte e l’amministratore della ditta Progitec Srl, Angelo La Piana, sono immediatamente arrivati anche a Valguarnera, paese dove la Progitec, gestisce il servizio della raccolta dei rifiuti da circa 2 anni. P.S.: la redazione precisa che la parola “fatti” nel titolo non si riferisce ai fatti di cronaca giudiziaria 

Continua a leggere