Successo per l’iniziativa della Polizia in occasione della giornata contro la violenza sulle donne

Per l’occasione, è stato allestito il camper della Polizia di Stato della Questura di Enna che ha ospitato un ufficio mobile pronto a ricevere le segnalazioni di chi è in cerca di aiuto, con la presenza di personale specializzato in materia della Divisione Polizia Anticrimine, dell’Ufficio Sanitario, della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica.

Continua a leggere

La Polizia in piazza con il camper per sensibilizzare contro la violenza di genere

Nella mattinata del 25 novembre 2019, a Enna, in piazza VI Dicembre, in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, si svolgerà la campagna di sensibilizzazione “Questo non è amore”, che rientra nel novero delle attività permanenti della Polizia di Stato contro la violenza di genere.

Continua a leggere

“Flussi continui”, ecco la stagione teatrale del Garibaldi di Enna

In un momento in cui le maggiori sigle dei sindacati le categorie, della Cultura e dello Spettacolo, gli amanti della cultura e della bellezza lottano a sostegno del teatro  Bellini di Catania per scongiurarne la chiusura , parlare di programmazioni previste da Dicembre a Maggio nutre la speranza che qualcosa  si può salvare nell’aridità culturale che ci circonda.

Continua a leggere

Tassati a promotore finanziario mezzo milione di Euro provenienti da truffe ad ignari risparmiatori.

Raggirava ignari risparmiatori che, riponendo fiducia nelle sue abilità professionali, affidavano gran parte dei propri risparmi con la promessa di fruttuosi profitti. Con questa accusa, già nel mese di Maggio di quest’anno, un consulente finanziario di professione, operante nella provincia ennese, veniva individuato e segnalato alla Procura

Continua a leggere

Arrestato studente siracusano a Enna, nascondeva Hascish nelle parti intime

I poliziotti notavano che un giovane, appena sceso da un pullman, si allontanava rapidamente, iniziando a guardarsi intorno, come a voler appurare se qualcuno lo stesse osservando. I poliziotti, insospettiti dal suo atteggiamento, decidevano di controllarlo, verificando che si trattava di un ragazzo, proveniente da un’altra provincia, che dimorava ad Enna

Continua a leggere