Otto consiglieri chiedono una seduta straordinaria del consiglio comunale per ridurre la TARI

In pratica si sta mettendo in atto la proposta partita 2 anni fa dal gruppo “L’Altra Voce per Valguarnera”, dal comitato cittadino e dal Meetup 5 Stelle, di ridurre la tariffa sui rifiuti. Tra i banchi del consiglio comunale, oltre ai gruppi consiliari di minoranza de “L’Altra Voce per Valguarnera” e Forza Italia, firmatari della proposta sono i consiglieri

Continua a leggere

Mozione dell’opposizione per il diritto di espressione dei consiglieri. Chiesto consiglio comunale urgente

I consiglieri di minoranza “L’Altra Voce” e Forza Italia non ci stanno. Considerano irrituale che un dirigente comunale possa inviare atti non approvati in Consiglio Comunale alla Procura della repubblica in concorso, nel caso specifico, con l’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Riccobene.

Continua a leggere

L’altra voce e Forza italia inviano alla procura una memoria difensiva sulla vicenda del Piano Rifiuti

Ecco cosa scrivono i consiglieri comunali Giuseppe Speranza e Concetta Dragà, rispettivamente capigruppo de “L’Altra Voce per Valguarnera” e Forza Italia, oltre che alla procura della repubblica di Enna anche alla Procura della Corte dei Conti di Palermo, al Dipartimento Regionale Acqua e Rifiuti – Servizio 5 al Commissario Straordinario della SRR Enna, al Presidente della Regione Sicilia e al Prefetto di Enna.

Continua a leggere

Carlo Garofalo collabora al Piano Rifiuti di Troina: differenziata al 40% in pochi mesi

Carlo Garofalo doveva essere uno dei tecnici che, “gratuitamente”, voleva dare una mano al miglioramento del “Piano Rifiuti” del comune di Valguarnera, qualora le istituzioni municipali avessero accettato la proposta di istituzione di un tavolo tecnico che era stata formulata da tutte le forze politiche della città tranne che dal Partito Democratico.

Continua a leggere

Il Consiglio Comunale approva il Piano rifiuti. Il Sindaco smentisce le voci di accordi politici e possibili rimpasti in Giunta

Il consiglio comunale approva il Piano di intervento per gestione integrata dei rifiuti e le tariffe per l’anno 2019 che aumentano del 22 per cento. A votare a favore 8 consiglieri del gruppo del Partito Democratico e contro i 4 consiglieri dei gruppi di minoranza. All’ora fissata per l’inizio della seduta del civico consesso il governo cittadino e la maggioranza del gruppo del Pd non andava oltre i 7 consiglieri e con quei numeri il Piano rifiuti, non sarebbe passato.

Continua a leggere

Appello del Presidente Scozzarella per un nuovo piano della gestione dei rifiuti

Dopo la bocciatura, da parte del Consiglio Comunale, del Piano di intervento per la gestione integrata dei rifiuti, pena sanzioni varie e il commissariamento dello stesso da parte della Regione, il presidente del consiglio comunale Enrico Scozzarella invita sindaco, assessore al ramo, responsabili, tecnici, il segretario generale e i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, a proporre con somma urgenza un Piano proprio alternativo a quello già bocciato dal Consiglio Comunale lo scorso 24 marzo.

Continua a leggere