I gruppi di opposizione chiedono la revoca del presidente Scozzarella

I capigruppo, Giuseppe Speranza, Concetta Dragà e Cristofero Alessi, presentano il loro “J’Accuse” e dicono: “Con indignato stupore denunciamo da anni azioni e comportamenti disinvolti che hanno negato alle minoranze istituzionali il rispetto delle più elementari prerogative democratiche, venendo meno con cinica continuità alle norme che regolano i ruoli istituzionali, violando per interesse di parte politica il dibattito ed il confronto politico all’interno dell’aula consiliare”

Continua a leggere

C’era il consiglio comunale ma i consiglieri di minoranza trovano il municipio chiuso.

Un consiglio comunale anomalo quello di sabato. I 7 consiglieri comunali di minoranza hanno trovato il Palazzo di città chiuso e dopo alcune telefonate al comandante dei vigili urbani e alla caserma dei carabinieri e l’arrivo del presidente del civico consesso, Enrico Scozzarella, sono riusciti ad entrare.

Continua a leggere

Appello del Presidente Scozzarella per un nuovo piano della gestione dei rifiuti

Dopo la bocciatura, da parte del Consiglio Comunale, del Piano di intervento per la gestione integrata dei rifiuti, pena sanzioni varie e il commissariamento dello stesso da parte della Regione, il presidente del consiglio comunale Enrico Scozzarella invita sindaco, assessore al ramo, responsabili, tecnici, il segretario generale e i consiglieri comunali di maggioranza e opposizione, a proporre con somma urgenza un Piano proprio alternativo a quello già bocciato dal Consiglio Comunale lo scorso 24 marzo.

Continua a leggere

Per l’opposizione il Piano Triennale delle Opere Pubbliche è stato approvato in violazione dello Statuto Comunale

Violato ancora una volta lo Statuto del Consiglio Comunale. E’ questa l’accusa che i 5 consiglieri di opposizione muovono al presidente del Consiglio Enrico Scozzarella. Dopo le diffide al Prefetto dei giorni scorsi, ecco per il presidente una nuova tegola.

Continua a leggere

Delibera dell’accesso agli atti, il Presidente Scozzarella chiede il parere alla Regione

Dubbi e perplessità a distanza di un mese affiorano nelle menti del presidente del consiglio Enrico Scozzarella e del segretario generale del Comune Pier Paolo Nicolosi su quella famigerata delibera attinente il diritto di accesso agli atti comunali da parte dei consiglieri, approvata la sera dell’11 novembre scorso.

Continua a leggere