Ad un mese dalle promesse, il poliambulatorio ancora senza i servizi trasferiti in altri paesi

La struttura sanitaria cittadina resta ancora priva dei servizi di cardiologia, oculistica e otorinolaringoiatria che circa un anno addietro, a causa di ragioni legate alle norme anti Covid, ma quando l’Italia era tutta zona rossa, erano stati trasferiti in altri paesi della provincia. Ora addirittura corre voce che il cardiologo in servizio a Valguarnera avrebbe rassegnato le sue dimissioni e scelto la sede di Aidone.

Continua a leggere

“Pap test”, Valguarnera penalizzata dalla mancanza di un ambulatorio.

Le valguarneresi che in questi giorni si stanno vedendo recapitare gli inviti del Centro gestionale Screening dell’Asp di Enna, hanno prontamente contattato i numeri telefonici indicati nella missiva, per calendarizzare l’appuntamento (gratuito e senza impegnativa del proprio medico curante), ma si sono sentite rispondere che per fare il “pap test”, occorre recarsi fuori paese

Continua a leggere

Il manager dell’Asp di Enna si dimette… anzi no!

L’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, sotto la pressione di molteplici richieste, ha nominato una task force che facesse chiarezza su quanto sta avvenendo in provincia di Enna nella gestione dell’emergenza Covid-19. A seguito di ciò il manager dell’Azienda provinciale di Enna, Francesco Iudica, aveva presentato le proprie dimissioni. Appreso delle dimissioni di Iudica, l’assessore Razza ha invitato il manager dell’Asp, a ritirarle. Dopo qualche ora, il dottore Iudica, ha accolto la richiesta dell’assessore alla Sanità ed ha ritirato le sue dimissioni.

Continua a leggere