Operazione “Matrioska” a Enna, denunciata famiglia di imprenditori per bancarotta fraudolenta

Il modus operandi adottato era quello di costituire nuove aziende, sempre riconducibili a membri della stessa famiglia, che stipulavano contratti di compravendita di beni aziendali e di merci con la società destinata al fallimento, resa così in breve tempo una “scatola vuota” non più in grado di soddisfare i creditori

Continua a leggere

Sequestrati oltre 5 milioni di cartine e filtri di sigarette venduti senza autorizzazioni

Nel corso delle attività, i militari del Gruppo di Enna hanno accertato, infatti, che i suddetti prodotti accessori ai tabacchi da fumo, comunemente utilizzati per confezionare in proprio le sigarette, venivano venduti senza la prevista autorizzazione rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ed anche senza versare allo Stato la relativa imposta di consumo

Continua a leggere

Assenteismo al Comune di Piazza Armerina, 18 provvedimenti cautelari e 69 indagati

Le indagini hanno consentito di far emergere un collaudato meccanismo volto a frodare l’accertamento dell’effettiva presenza in servizio dei lavoratori dell’Ente Locale: in un caso, addirittura, è stato verificato che la presenza in servizio di una dipendente del Comune veniva reiteratamente attestata grazie al concorso di un privato che provvedeva a registrare, per conto della dipendente, la presenza in servizio di quest’ultima utilizzando il suo badge personale

Continua a leggere

Lo strano caso del depuratore dell’area industriale di Dittaino

Non sono bastati 15 milioni di euro e trent’anni di tempo per far funzionare i depuratori dell’area di sviluppo industriale di Dittaino (EN).
E’ quanto emerso a conclusione di una laboriosa indagine condotta dai Militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Enna – coordinati dalla locale Procura della Repubblica, con a capo il Dott. Massimo Palmeri – riguardante la riconversione dell’impianto di depurazione già esistente presso il Consorzio ASI di Enna.

Continua a leggere