Chiusura “Angelo Pavone”, il Meetup 5 stelle chiede al Sindaco se le altre scuole sono sicure. Oggi se ne discuterà in Consiglio Comunale

Il Meetup 5 stelle di Valguarnera ha indirizzato una missiva al Sindaco, all’Assessore all’Edilizia Scolastica, al Responsabile dell’Ufficio Tecnico e al Comandante della Polizia Municipale del Comune di Valguarnera  a seguito dell’ordinanza di chiusura della scuola “Angelo Pavone”. Un’altro tema toccato dal M5S è la situazione dell’erba alta in alcune strade del paese ma anche al Cimitero Comunale.

Read more

Andrea Giarrizzo eletto con quasi 50mila voti. Per la prima volta Valguarnera ha un deputato a Roma

Andrea Giarrizzo 25 anni è un valguarnerese doc e sarà il più giovane parlamentare della legislatura che sta per nascere. Così come Valguarnera avrà per la prima volta nella sua storia un deputato locale. Non è un vecchio militante del M5S ma è una new entry, essendo stato scelto direttamente per l’uninominale dallo staff di Luigi Di Maio.

Read more

Poliambulatorio, Associazioni e comunità valguarneresi chiedono di incontrare il Presidente Musumeci

Non c’è tregua per il Poliambulatorio e non ce n’è potrà essere, sino a quando il problema non va nella giusta direzione e cioè la ristrutturazione del “Sebastiano Arena”. L’Asp di Enna dopo quasi due anni tergiversa e a questo punto ben due associazioni e tre gruppi politici scrivono al Presidente della Regione Nello Musumeci e all’Assessore alla Salute Ruggero Razza chiedendo loro un incontro, per renderli edotti della situazione.

Read more

Biotestamento, mozione per l’istituzione del registro DAT

Da poche ore è entrato in vigore il decreto legge sul Biotestamento di recente approvato dal Parlamento. Ma già prima dell’esecutività della normativa, le forze politiche e sociali, firmatarie del documento, avevano protocollato la richiesta di istituzione del Registro presso il comune di Valguarnera. Ma cosa sono le Dat?

Read more

Nuovo piano rifiuti, si è tenuta ieri l’assemblea cittadina: “I conti non tornano affatto!”

“Questo è un Piano da correggere perché presenta molte incongruenze e criticità ed i costi del servizio possono essere notevolmente abbassati”. A tale riguardo sarà richiesto un tavolo tecnico, con la presenza dei responsabili dell’ufficio tecnico comunale redattori del Piano e dei vertici dell’amministrazione.

Read more