Poliambulatorio “S. Arena”, Il Sindaco: “Il commissario dell’Asp mi ha confermato che presto partirà la ristrutturazione”

L’azienda sanitaria ennese, quindi, non spenderà più i 130 mila euro che con una delibera dello scorso 28 giugno, aveva stanziato per lavori di ristrutturazione dell’attuale sede del poliambulatorio, che si trova in affitto presso un’ala della casa di riposo ‘Il Boccone del povero’. “Mi è stato detto- risponde il sindaco Draià- che la delibera sarà revocata>”.

Continua a leggere

Convegno scientifico sull’invecchiamento e le problematiche in età geriatrica

Sabato 22 settembre 2018 dalle 9 alle 18, in occasione della Giornata Mondiale Alzheimer, presso la Sala Congressi “Armando Mingrino” del P.O. Umberto I di Enna in contrada Ferrante, si svolgerà il Convegno Scientifico dal titolo “Conoscere le demenze per ridurre il disagio psicofisico della persona” promosso dalla S.C.S. Global Service.

Continua a leggere

Cassarà sul Poliambulatorio: “Abbiamo il progetto pronto per la ristrutturazione”

Lo ha detto il direttore sanitario dell’Asp di Enna, Emanuele Cassarà, a cui abbiamo chiesto un commento sull’ultimo documento sottoscritto dal «Comitato Cittadino di Valguarnera», dal «Meetup M5S», dall’associazione «Insieme per cambiare» e dai gruppi consiliari di «Forza Italia» e «L’Altra Voce per Valguarnera» che hanno chiesto di incontrare il presidente della regione Nello Musumeci e l’assessore alla sanità Ruggero Razza per sottoporgli la spinosa questione della struttura sanitaria valguarnerese chiusa dall’aprile 2016 a seguito di un’ispezione dei Nas.

Continua a leggere

Poliambulatorio, Associazioni e comunità valguarneresi chiedono di incontrare il Presidente Musumeci

Non c’è tregua per il Poliambulatorio e non ce n’è potrà essere, sino a quando il problema non va nella giusta direzione e cioè la ristrutturazione del “Sebastiano Arena”. L’Asp di Enna dopo quasi due anni tergiversa e a questo punto ben due associazioni e tre gruppi politici scrivono al Presidente della Regione Nello Musumeci e all’Assessore alla Salute Ruggero Razza chiedendo loro un incontro, per renderli edotti della situazione.

Continua a leggere

Poliambulatorio, l’Asp chiede la proroga del contratto d’affitto fino a dicembre 2018

L’Asp ha chiesto alle suore che gestiscono “Il Boccone del povero”, una proroga del contratto d’affitto sino a dicembre del 2018. La richiesta, al momento, è alla valutazione degli Ufficio Legale della congregazione delle Suore Serve dei Poveri del Beato Giacomo Cusmano con sede a Palermo.

Continua a leggere