Interrogazione di Diventerà Bellissima sul progetto del Poliambulatorio

La sezione valguarnerese di Diventerà Bellissima ha diramato, nella tarda serata di ieri, un comunicato stampa che pubblichiamo integralmente. Il Comunicato riguarda l’interrogazione con risposta scritta presentata all’amministrazione comunale sul progetto del nuovo poliambulatorio presso una parte del polivalente.

Continua a leggere

Al Circolo Unione una interessante conferenza sulla prevenzione dei tumori al seno

Un’interessante conferenza dal titolo «Più screening è vita. L’importanza della prevenzione nella lotta contro il tumore al seno» s’è tenuta nel salone di rappresentanza del Circolo Unione a cura della locale sezione «Elmo Pecora» dell’Avis, dell’associazione armerina «Ricominciamo da Isabella» e dello stesso «Circolo Unione».

Continua a leggere

Poliambulatorio: Il Consiglio Comunale approva lo scambio di immobili. Scongiurata la sospensione dei servizi

La seduta consiliare era iniziata all’insegna della tensione. I gruppi di opposizione, infatti, dopo avere letto il documento firmato insieme al comitato cittadino e alle altre forze politiche, prima hanno attaccato il presidente del consiglio comunale Enrico Scozzarella, poi hanno abbandonato l’aula.

Continua a leggere

Poliambulatorio, Diventerà Bellissima spiega le ragioni della mancata firma di Alessi alla mozione. Oggi riunione della commissione consiliare

Si terrà questa sera, alle ore 17, la riunione della prima commissione consiliare, allargata a tutte le forze politiche e civiche della città, che tratterà la questione “Poliambulatorio”. Nel frattempo il direttivo cittadino di “Diventerà Bellissima”, ha inviato alla nostra redazione la seguente nota stampa:

Continua a leggere

Sopralluogo dell commissario dell’ASP di Enna per l’eventuale trasferimento del Poliambulatorio

Lo scorso 27 dicembre il commissario dell’ASP di Enna ha incontrato il Sindaco Francesca Draià. “Il dottor Iudica – dice il Sindaco – non è sembrato tanto propenso alla ristrutturazione del ‘Sebastiano Arena’ ed ha chiesto se avevamo a disposizione degli immobili comunali”. La prossima sede del poliambulatorio comunale, potrebbe essere il centro culturale polivalente di contrada Marcato.

Continua a leggere