Il Tg3 parla del Col. Tuttobene (video)

Il Tg3 durante il servizio di commemorazione delle vittime di terrorismo, alla fine del filmato, ha intervistato il figlio del Col. Tuttobene, il magistrato Mario Tuttobene.

Continua a leggere

Ma chi era Girolamo Valenti?

Basti pensare che negli archivi del New York Times il suo nome ricorre una sessantina di volte, che fu annoverato tra “gli intellettuali di grande valore della colonia italo americana”

Continua a leggere

Giovanni Camiolo, un valguarnerese tra i desaparecidos argentini

Vengo a sapere che uno dei desaparecidos argentini era valguarnerese e mi affretto a comunicarlo ai suoi concittadini. Si chiamava Giovanni Camiolo, era giovanissimo e faceva il muratore. Andiamo con ordine….

Continua a leggere

La Sicilia seducente e truce di Vito Catalano

Vito Catalano, nipote di Leonardo Sciascia, ha tempo fa avuto la cortesia di inviare al nostro sito un prezioso filmato di quaranta anni fa in cui si vedono Valguarnera, alcuni giovani (oggi ahimé molto meno) del paese e si possono ascoltare tre dei maggiori scrittori siciliani esprimere la loro opinione su Francesco Lanza.

Continua a leggere

Francesco Lanza. Tante immagini da vedere

Nel sito dedicato a Francesco Lanza, è stata completata la sezione “immagini” che mette a disposizione del visitatore non pochi

Continua a leggere

Illeciti e clientelismo: “Sciogliete il Consiglio comunale!”

Il Ministro dell’Interno scrive al Capo dello Stato: “Sull’andamento del Comune di Valguarnera Caropepe fu nel maggio 1901 eseguita un’inchiesta

Continua a leggere

“Un vertice letterario” …su Francesco Lanza e Valguarnera

Dobbiamo a Vito Catalano, ammirevole custode delle memorie del nonno Leonardo Sciascia, la riscoperta di questo prezioso filmato RAI del 1983.

Continua a leggere

«Anima e poesia della Sicilia» Radiodramma sui “Mimi” di Lanza

Ai “Mimi Siciliani” di Francesco Lanza, affresco della società contadina e paesana siciliana degli anni 20, si ispira l’omonimo radiodramma

Continua a leggere

Un’accoppiata valguarnerese vincente

Molti anni fa, il ragazzino Rosario Sardisco veniva mandato dai genitori presso il medico di famiglia per ritirare la ricetta che era stata preparata. In sala d’aspetto, una volta rimase incantato dalle riviste, in particolare da “Storia Illustrata”, messa a disposizione dei clienti. Da quel momento, quando ne aveva l’occasione, Saro non mancò di precipitarsi sulle riviste di storia e da adulto ad abbonarsi a una di esse. Il medico era il dottor Barnabà al quale Saro resterà grato per aver avuta inculcata quella passione.

Continua a leggere

Wcchj ch nan…

La discussione su un noto modo di dire permette di allargare il discorso all’ortografia carrapipana e ad escludere ancora una volta la presunta appartenenza della nostra parlata all’area galloitalica

Continua a leggere

25 Aprile – Ricordiamoci di Francesco Dainotti.

Francesco Dainotti, nato a Valguarnera il 10 gennaio 1908, fu deportato da Roma il 4 gennaio 1944 con il treno merci della vergogna.

Continua a leggere

Valguarnera osservata dagli occhi amorosi e acuti di Francesco Lanza

C’è tutta una produzione di Francesco Lanza ispirata direttamente da Valguarnera, che non manca di toccare il cuore dei suoi compaesani che ne vengono a conoscenza.

Continua a leggere
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: