Acquaenna chiude l’Ancipa. Eccesso di torbidità, possibili disservizi

ACQUAENNA SCPA avvisa che, a seguito dell’avvenuta chiusura dell’acquedotto Ancipa sia “alto” che “basso”, avvenuta questa mattina per eccesso di torbidità in conseguenza degli ingenti eventi piovosi delle ultime ore, potrebbero verificarsi, nelle prossime ore, disagi nell’erogazione idrica nei comuni serviti dal citato acquedotto come di seguito specificati:

Agira, Aidone, Calascibetta, Cerami, Enna, Gagliano, Nicosia, Nissoria, Piazza Armerina, Sperlinga, Troina, Valguarnera, Villarosa.

Ulteriori aggiornamenti sull’evolversi della situazione saranno forniti non appena possibile.