Giuseppe Interlicchia scrive alla Corte dei Conti a proposito della vicenda di StartNews

Giuseppe Interlicchia, dell’associazione «Insieme per Cambiare», già candidato a sindaco nella scorsa tornata amministrativa, ha scritto alla Corte dei Conti segnalando un presunto danno erariale inerente la determina con cui il responsabile del settore finanziario Calogero Centonze ha affidato per 2.500 euro l’«azione informativa, comunicazione istituzionale, pubblicizzazione attività amministrativa» del comune di Valguarnera all’associazione culturale Ager di Piazza Armerina, già editore della testata giornalistica «StartNews».
Con la nota, indirizzata anche all’Ufficio ispettivo delle Autonomie locali e agli organi di vertice del comune, Interlicchia rileva che «non si ravvisa la volontà popolare, né il coinvolgimento preventivo della popolazione» previsto dalla norma sul bilancio partecipativo utilizzata per finanziare l’affidamento; che «non è stato valutato il corrispettivo per il servizio prestato», mancando ogni «indagine di mercato per individuare il costo più basso e dare trasparenza alla scelta del destinatario dell’incarico». Inoltre, «non risulta verificata l’iscrizione al “Registro degli operatori di comunicazione” dell’associazione Ager e l’iscrizione dei soggetti che vi operano all’albo dei giornalisti. Inoltre il comune – continua Interlicchia – ha già un sito istituzionale e un’applicazione per smartphone con cui divulgare la propria attività e per le quali sono state impegnate delle somme in bilancio». Per questi motivi Interlicchia conclude invitando il responsabile dei servizi finanziari a ritirare la determinazione.

Salvatore Di Vita