Il Sindaco ha firmato l’ordinanza, Valguarnera dice “No” al Glifosato

Ad una settimana dall’annuncio su facebook, il Sindaco di Valguarnera, Francesca Draià, ha firmato l’Ordinanza, valida fino alla fine dell’anno, che vieta l’uso di pesticidi a base di glifosato su tutto il territorio comunale.
Nella fattispecie l’ordinanza prevede che:
Nei Bandi di gara emanati dal Comune per gli appalti pubblici riguardanti gli interventi di contenimento delle infestanti, venga indicato come unica tipologia di intervento possibile quello meccanico e comunque non il diserbo a base di prodotti chimici aventi come principio attivo il glifosato;
Su tutto il territorio del Comune i prodotti fitosanitari che contengano il principio attivo glifosato non possono essere impiegati nei parchi, nei giardini, nei campi sportivi, nelle aree ricreative, nei cortili, nelle aree verdi all’interno dei plessi scolastici, le aree gioco per bambini, le aree adiacenti alle strutture sanitarie e il cimitero.
Tale ordinanza riguarda anche i privati a cui è vietato l’uso di prodotti fitosanitari contenenti la sostanza attiva glifosato nei terreni ricadenti nel territorio del Comune di Valguarnera e zone limitrofe attigue e gli agricoltori a cui il divieto riguarda l’uso in pre-raccolta.

La firma del Sindaco è arrivata dopo una vera e propria indignazione generale provocata dal video fatto con il proprio smartphone da un agricoltore che mostrava lungo la Strada Statale 192 nel tratto di Mulinello, un camion in corsa della ditta incaricata dall’Anas che gettava pesticida in una modalità talmente scriteriata da arrivare a contaminare i campi di grano bio prospicenti i bordi della suddetta strada, oltre che a rappresentare un pericolo per gli stessi automobilisti di passaggio.
A quel punto anche la politica e l’associazionismo ambientalista hanno chiesto l’intervento delle Istituzioni preposte e di particolare efficacia si è dimostrata la richiesta protocollata dal Meetup M5S Valguarnera che ha chiesto di emettere un’ordinanza che vietasse sul nostro territorio l’uso del potente pesticida.
Ovviamente, vista l’esiguità del territorio in capo al Comune di Valguarnera, risulta di fondamentale importanza che anche i Comuni limitrofi emettano lo stesso Divieto, intanto da valguarnerese sono orgoglioso di vivere in un Comune che ha detto Stop al Glifosato.

Cliccando qui potrete leggere l’ordinanza completa.

Angelo Lamartina