Premio della Critica al concorso “Incontri coreografici” per l’accademia di danza di Vincenzo Piazza

Premio della critica per la migliore performance a livello interpretativo ed emozionale, al concorso “Incontri coreografici”, diretto dalla coreografa Luisa Signorelli, che si è svolto al Teatro Orione di Roma, per l’Accademia valguarnerese di danza “Le Royaume De la Danse”, diretta da Vincenzo Piazza. Uno splendido risultato che premia il lavoro ed i sacrifici del maestro e ballerino valguarnerese e delle sue giovani allieve. <<Il quadro scenico che abbiamo portato a Roma- racconta Vincenzo Piazza- è una composizione coreografica intitolata “NO”. Una coreografia per dire no al tumore. Le mie ragazze hanno gareggiato nella categoria “Juniores contemporaneo”>>. La splendida performance del corpo di ballo valguarnerese (Manuela Lauria, Sara Campione, Fabiola Costa, Stefania Paxhia, Melissa Nasello, Myriham Palacino ed Erika Russo), oltre che al premio della critica, è stata premiata anche con un invito a riproporre la stessa coreografia, sempre a Roma, il prossimo 14 aprile, nell’ambito di uno nuovo progetto coreografico a cui sta lavorando Luisa Signorelli. Vincenzo Piazza, soddisfatto per il risultato ottenuto, afferma:<< Le mie ragazze, nonostante la loro tenera età, sono riuscite a raccontare e “vivere” in modo magistrale, uno dei problemi e della malattie che al giorno è più attuale. Sono fiero di loro- aggiunge- e di quello che con tanto amore e dedizione stiamo riuscendo a creare. Il mio lavoro mi permette di raccontare la realtà. Come farlo nel migliore dei modi se non con l’arte?>>.

Arcangelo Santamaria