La Città di Enna candidata come Capitale della Cultura 2025 ma Valguarnera non aderisce all’invito per il Comitato d’ Onore

Il consigliere comunale Giuseppe Speranza del gruppo ” Libertà è partecipazione ” esprime sostegno alla città di Enna nella candidatura come Capitale della Cultura 2025. <<La città di Enna ha deciso di presentare la propria candidatura al Ministero della Cultura per partecipare al  titolo di “Capitale Italiana della cultura” per l’anno 2025.  Il Bando pubblicato dal segretario generale del Ministero della Cultura- dice Speranza-  prevede che entro il 13 settembre presentino il proprio dossier di candidatura che sarà sottoposto alla valutazione di una apposita commissione  di esperti di chiara fama nella gestione dei beni culturali>>. Giuseppe Speranza esprime rammarico per quanto non fatto a Valguarnera e afferma: <<È in corso in questi giorni la costituzione del “Comitato d’Onore” che comprende eminenti personalità politiche, civili e amministrative del territorio comunale ed extra comunale e rappresentati delle istituzioni. Il sindaco di Enna ha rivolto l’invito ai sindaci della comunità ennese a volerne farne parte.  La nota pervenuta il 25 luglio è stata “dimenticata” dal nostro sindaco che non solo non ha fornito nessuna comunicazione al civico consesso, ma non ha predisposto nessun atto formale di adesione e di sostegno alla candidatura del capoluogo di provincia, che sarebbe dovuta pervenire entro il 30 luglio. Tale mancanza rappresenta l’ennesimo atto di insensibilità istituzionale che riteniamo debba essere corretto da un preciso atto di indirizzo da parte del civico consesso. Noi siamo molto lieti – conclude Speranza- dell’invito rivolto alla nostra comunità che deve ritenere questa sfida come una straordinaria opportunità di crescita sociale economica e culturale. Una sfida che può essere vinta solo se la città di Enna e tutto il territorio ennese metteranno insieme la propria anima e le proprie forze>>.

Arcangelo Santamaria

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: