Dovranno firmare nuovamente i contratti i 28 lavoratori precari del Comune

A rendere inefficaci i 28 contratti di stabilizzazione siglati a fine 2019, era stata una precisa richiesta del collegio dei revisori dei conti, il quale aveva evidenziato che atto propedeutico all’assunzione a tempo indeterminato dei lavoratori precari, era l’approvazione del bilancio consolidato 2018, cosa che non era ancora avvenuta al momento dell’avvenuta stabilizzazione.

Continua a leggere