La General Montaggi sul sequestro dell’autocompattatore: “L’automezzo era a Valguarnera per essere provato”

A seguito della notizia riguardante il sequestro, perché privo di immatricolazione e della necessaria carta di circolazione, del mini autocompattatore alla ditta General Montaggi di Catenanuova, ma in uso al cantiere Ato Rifiuti di Valguarnera, il responsabile legale della ditta, Salvatore Valenti, ha contattato la nostra redazione. Valenti difende a spada tratta la

Continua a leggere