Sp4, quella strada fortemente voluta dai politici alla fine degli anni 60

Al contrario di quel che accade oggi nell’esecuzione dei lavori pubblici, ci vollero pochi anni per decidere, progettare e realizzare la Sp 4, quella strada a scorrimento veloce che dal bivio Mulinello, passando per Valguarnera, porta al bivio Furma-Grottacalda per proseguire verso Piazza Armerina. L’occasione fu data dalla

Continua a leggere

Joieux Noel dai “ragazzi” del corso serale dell’I.I.S. “ Da Vinci”

Gli studenti lavoratori del corso serale dell’ I.I.S. “ Da Vinci” di Piazza Armerina hanno voluto, coinvolti dai racconti della tradizione della cultura francese da parte della Prof.ssa F. Colajanni, scambiarsi gli auguri natalizi in modo molto originale. Dopo avere parlato de “Les Belles traditions de Noèl” si sono voluti mettere in gioco e partecipare attivamente realizzando…

Continua a leggere

Ufficio Vaccinazioni: Il Dott. Cassarà promette la riapertura entro la prima settimana di gennaio

E’ questa la promessa che Giuseppe Catalfamo (presidente del comitato cittadino) e Carlo Garofalo (coordinatore dei comitati cittadini ennesi), sono riusciti a strappare ad Emanuele Cassarà dirigente dell’Asp (Azienda sanitaria provinciale) di Enna. Catalfamo e Garofalo si sono recati ad Enna a perorare la causa dei cittadini valguarneresi che dallo scorso mese di aprile

Continua a leggere

Natale senza stipendio e tredicesima per i lavoratori di Floristella. Venturino: “Un ente lasciato a sé stesso, quasi lo si volesse lasciar morire”

L’esercizio provvisorio è scaduto già da novembre. Ne consegue la paralisi gestionale dell’Ente perché nessuna attività è programmabile e nessuna spesa è possibile. Compresa quella per la retribuzione del personale che nel mese corrente non percepirà lo stipendio e la tredicesima.

Continua a leggere

Ufficio vaccinazioni ancora chiuso a Valguarnera

Ancora oggi, a distanza di 8 mesi dalla sua chiusura “provvisoria”, l’Ufficio Vaccinazioni attivo presso il poliambulatorio comunale che fa capo all’Asp (Azienda sanitaria provinciale) di Enna, è chiuso. Da 8 mesi, centinaia e centinaia di bambini del paese, per essere vaccinati secondo il calendario previsto dal protocollo sanitario devono recarsi ad Enna. Forti disagi quindi, per

Continua a leggere