Intitolazione piazza a Giuseppe Barbarino, la figlia: “L’uccisione di mio padre ha segnato in maniera indelebile la vita della mia famiglia”

Il carabiniere valguarnerese, perse la vita insieme ai colleghi Candido Leo e Clemente Villani, durante una sparatoria avvenuta lungo la tratta ferroviaria Frugarolo-Novi Ligure, mentre si stava procedendo alla traduzione di 2 detenuti che maldestramente tentarono la fuga dalla quale scaturì la loro uccisione e quelle dei 3 carabinieri.

Continua a leggere