Cassarà sul Poliambulatorio: “Abbiamo il progetto pronto per la ristrutturazione”

Lo ha detto il direttore sanitario dell’Asp di Enna, Emanuele Cassarà, a cui abbiamo chiesto un commento sull’ultimo documento sottoscritto dal «Comitato Cittadino di Valguarnera», dal «Meetup M5S», dall’associazione «Insieme per cambiare» e dai gruppi consiliari di «Forza Italia» e «L’Altra Voce per Valguarnera» che hanno chiesto di incontrare il presidente della regione Nello Musumeci e l’assessore alla sanità Ruggero Razza per sottoporgli la spinosa questione della struttura sanitaria valguarnerese chiusa dall’aprile 2016 a seguito di un’ispezione dei Nas.

Read more

Poliambulatorio, Associazioni e comunità valguarneresi chiedono di incontrare il Presidente Musumeci

Non c’è tregua per il Poliambulatorio e non ce n’è potrà essere, sino a quando il problema non va nella giusta direzione e cioè la ristrutturazione del “Sebastiano Arena”. L’Asp di Enna dopo quasi due anni tergiversa e a questo punto ben due associazioni e tre gruppi politici scrivono al Presidente della Regione Nello Musumeci e all’Assessore alla Salute Ruggero Razza chiedendo loro un incontro, per renderli edotti della situazione.

Read more

Sequestro preventivo di denaro e beni agli amministratori della società del servizio Cup dell’Asp di Enna

I fatti distrattivi risalgono al 2016 e sono stati esposti dall’A.S.P. in una denuncia, inoltrata nel mese di gennaio 2017, ove si quantificava complessivamente l’ammanco in 685 mila euro. La società era affidataria del servizio sin dal 2012 e lo svolgeva attraverso le postazioni di “front office” nei presidi ospedalieri – ove prestavano attività dipendenti della medesima società, incaricati di ricevere le prenotazioni delle visite, nonché di riscuotere giornalmente i “tickets” versati dagli utenti richiedenti visita.

Read more

Poliambulatorio senza riscaldamenti. “Accenderemo i termosifoni non appena l’ASP paga i canoni mensili”

Il poliambulatorio di Valguarnera, ubicato temporaneamente presso un edificio del Boccone del Povero è al freddo. A segnalarlo diversi pazienti che hanno chiamato la nostra redazione. In particolare ci è stato riferito che in reparti come ginecologia, vaccinazioni, fisiatria, cardiologia e altri, è un grande problema sottoporsi a visita per via delle basse temperature.

Read more